Etichettatura: al via test sul punteggio ambientale fronte pacco

0
209

Le etichette degli alimenti sono sempre più affollate di informazioni, obbligatorie e facoltative, mirate a informare meglio il consumatore. Almeno in teoria. Tra le più recenti iniziative vi è quella dell’inglese Foundation Earth, associazione alla quale hanno aderito primari retailer (M&S, Sainsbury’s, The Co-op, Eroski) e aziende come Nestlé e Tyson Foods. L’ente ha annunciato che a settembre in Europa vi sarà un test che avrà per protagonisti alcuni alimenti di importanti marchi che riporteranno punteggi ambientali sull’etichetta fronte pacco. E Nestlé starebbe intensificando gli sforzi per preparare la fondazione al lancio dell’iniziativa in tutta Europa nel 2022.

Foundation Earth ha riunito i due principali sistemi a livello mondiale per misurare l’impatto ambientale di un alimento (LCA, life cycle analysis) e comunicare le informazioni in modo chiaro e semplice ai consumatori tramite un punteggio sull’etichetta fronte pacco. Il suo scopo è promuovere sia scelte di acquisto più sostenibili da parte dei consumatori e sia un’innovazione più rispettosa dell’ambiente da parte dei produttori alimentari, per spronarli a ottenere un punteggio migliore.

La rappresentazione grafica scelta è quella semaforica.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here