Grazie a nuovi pack Müller risparmia 500 t di plastica

426

L’azienda lattiero-casearia ha convertito a rPET il 75% dei vasetti usati per il confezionamento della panna.

I nuovi imballi in rPET, forniti da Faerch, contengono l’82% di materiale riciclato. L’azienda li ha adottati per il confezionamento della panna da 150 e 300 mL a marchio sia proprio sia del distributore. L’azienda sta attualmente studiando soluzioni di packaging per le restanti referenze panna, da implementare entro il 2023.

Liam McNamara, Joint Chief Executive Officer di Müller Milk & Ingredients, ha dichiarato:

“Siamo costantemente alla ricerca di nuovi modi per rispettare gli impegni condivisi di sostenibilità.

È chiaro che i consumatori ricercano prodotti lattiero-caseari in confezioni che ne preservano la qualità, la sicurezza e la shelf life, riducendo al contempo l’impatto ambientale. Siamo continuamente alla ricerca di soluzioni innovative per ridurre notevolmente il consumo di plastica vergine. Tre quarti delle nostre confezioni di panna ora contengono materiale riciclato e il nostro obiettivo attuale è la ricerca di soluzioni per la parte rimanente”.

Un impegno su diversi fronti

Da anni il player impiega bottiglie per il latte fresco 100% riciclabili e che contengono il 30% di materiale riciclato. Müller ha inoltre collaborato di recente con l’insegna Waitrose per sostituire i tappi colorati delle bottiglie di latte fresco con tappi trasparenti.