Igor rileva Si Invernizzi

0
176

L’operazione è stata fortemente voluta dalle due famiglie Leonardi (Igor) e Invernizzi (Si Invernizzi), attive nella produzione della dop da oltre 100 anni. Entrambe hanno avuto una forte intuizione imprenditoriale, investendo in nuovi caseifici nel novarese: Igor nel 1996, con la nuova sede centrale a Cameri in un moderno stabilimento dotato di tecnologie all’avanguardia e Si Invernizzi nel 2000 con un nuovo stabilimento di Trecate, oggetto dell’acquisizione.
«Oggi Igor – spiega Fabio Leonardi, Ceo di Igor srl – produce Gorgonzola con due impianti industriali automatici a Cameri e due artigianali in polivalenti da 3.000 litri, Pal in Valsesia e Clin a Cameriano. Con l’acquisizione di Si Invernizzi andiamo ad aggiungere una lavorazione artigianale con caldaietta da 700 litri con cavatura delicata della cagliata, unica nel settore. Questo ci permetterà di cogliere, potenziare e far crescere una nuova domanda di Gorgonzola al cucchiaio, che sta prendendo piede in Europa e sta diventando una referenza aggiuntiva, oltre ai classici Gorgonzola dolce e piccante, su tutti i mercati. Inoltre Si Invenizzi produrrà Gorgonzola solo con latte certificato benessere animale in allevamento e mab (man and the biosphere). Quindi oltre al nostro caseificio PAL, a Prato Sesia, che ha già ottenuto queste certificazioni, aggiungeremo anche quello della Si Invernizzi. Questo va ad implementare quanto già fatto con il nostro progetto sostenibilità».
Altro progetto a cui l’azienda sta lavorando, anche un nuovo packaging totalmente compostabile per le confezioni da 200g col claim “salviamo i mari”, sul mercato il prossimo anno.
Renato Invernizzi, presidente del Consorzio per la tutela del formaggio Gorgonzola, manterrà la presidenza di Si Invernizzi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here