Il Parlamento UE vota per la tutela delle denominazioni dairy

0
161

Il voto dell’ultima sessione planaria del Parlamento UE potrebbe rafforzare la protezione delle denominazioni lattiero-casearie. Secondo una nota di Assolatte, “l’emendamento approvato dal Parlamento ha infatti introdotto esplicito divieto per:

-qualsiasi uso commerciale, diretto o indiretto, della denominazione;

-qualsiasi usurpazione, imitazione o evocazione, anche se la composizione o la natura vera del prodotto o servizio è indicata o accompagnata da espressioni quali “genere”, “tipo”, “metodo”, “alla maniera”, “imitazione”, “gusto”, “succedaneo” o “stile” o altre espressioni simili;

-qualsiasi altra indicazione o pratica commerciale che possa indurre in errore il consumatore sulla vera natura o composizione del prodotto”.

Il testo sarà ora oggetto di negoziato con il Consiglio dei Ministri UE.

APPROFONDISCI IL TEMA

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here