In Australia solo latte pastorizzato

0
323

L’australiano Food Standards Code richiede che il latte per consumo umano debba essere pastorizzato – sia col calore sia con opportuni trattamenti che consentano di raggiungere un’equivalente sicurezza. Quest’ultimo è il caso del trattamento ad alta pressione che pastorizza il latte senza il calore. La NSW (New South Wales) Food Authority ha lavorato a stretto contatto con un’azienda lattiero-casearia che intendeva utilizzare questa forma di pastorizzazione al fine di garantire che il processo impiegato porterà a un prodotto sicuro e pastorizzato da distribuire ai consumatori. Nella sua nota l’agenzia specifica che particolare cura è stata prestata all’approvazione del processo in quanto “il latte crudo non è sicuro, ha causato malattie con esiti persino mortali nel passato e la sua vendita per consumo umano non è consentita in Australia”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here