In prospettiva in aumento il siero in polvere

0
324

Fotolia_26269696_LNel prossimo decennio, la produzione di siero in polvere standard (WPC+WPI+DWP) dovrebbe registrare +13% sino a 2,3 milioni di t. Queste le stime fatte dalla Commissione Ue e contenute nel rapporto “Prospettive per i mercati e il reddito agricoli Ue nel 2015-2025” del dicembre 2015. Nell’UE il siero in polvere standard è principalmente impiegato nell’alimentazione animale (quasi il 60%); altri usi sono: latte per bambini (quasi il 30%), cioccolato e gelato. L’utilizzo in zootecnia dovrebbe rimanere costante, secondo la Commissione, al contrario degli impieghi in altre preparazioni grazie a buone prospettive di esportazione, portando a un consumo di 814.000 t nel 2025 (+21% rispetto al livello del 2015).
L’Ue soddisfa circa il 75% della produzione mondiale di siero standard e il 60% delle esportazioni mondiali ma, per conservare la propria posizione di mercato, in prospettiva dovrebbe arrivare a esportare 720.000 tonnellate nel 2025.
Infine, dopo anni di declino, la produzione di caseine hanno ripreso ad aumentare nel 2014, attestandosi a circa 150 000 t, e la tendenza dovrebbe confermarsi per superare la soglia di 170.000 t nel 2025.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here