Inaugurato lo stabilimento spagnolo di Ornua

0
85

Ornua, il maggiore esportatore irlandese di prodotti lattiero-caseari, ha ufficialmente inaugurato il nuovo sito di Avila, Spagna. La struttura è stata costruita sull’area occupata dal precedente stabilimento, a due anni dal rogo che lo ha devastato. L’attuale capacità produttiva dell’impianto (35.000 tonnellate di mozzarella e pizza cheese che potrebbero arrivare però sino a 70.000 tonnellate) permetterà a Ornua di consolidare la sua posizione di primo player globale nel segmento pizza cheese. Oltre 100 milioni sono le pizze su cui fonde il formaggio di Ornua ogni anno.

Strutture all’avanguardia

La ricostruzione della struttura, in cui vi lavorano oltre 120 addetti, ha comportato un importante potenziamento e aggiornamento della tecnologia di processo, anche per quanto concerne la surgelazione del prodotto finito. Di conseguenza, la struttura di Avila ricoprirà un ruolo strategico crescente nel contesto della diversificazione del portafoglio prodotti e della scala di operatività: rafforzerà, infatti, la posizione di Ornua come fornitore di paste filate fresche per catene di pizzerie sia europee che globali.

Nel sito ha sede anche un centro di R&S provvisto di un avveniristico impianto pilota in grado di sviluppare innovative paste filate da impiegare nel comparto pizza, settore in grado di movimentare 130 miliardi di dollari a livello mondiale.

Ornua Ingredients Europe al via

La riapertura della struttura di Avila coincide anche con la creazione di Ornua Ingredients Europe, che riunisce le attività di Ornua in Spagna e nel Regno Unito, il cui fatturato supera i 300 milioni di euro. La nuova divisione guidata da Joan Bombardo ha attualmente sede a Nantwich e intende porsi come un fornitore di formaggi e ingredienti lattieri in polvere, creando valore aggiunto per gli allevatori irlandesi.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here