La Commissione Ue stanzia 500 milioni di € per gli agricoltori

0
721

muccaveglia2La Commissione europea ha presentato oggi un nuovo pacchetto di misure del valore di 500 milioni € per sostenere gli agricoltori nell’attuale periodo di crisi, in particolare sul mercato lattiero-caseario.

Le misure sono state presentate al Consiglio dei ministri dell’agricoltura dell’Unione europea dal commissario per l’Agricoltura e lo sviluppo rurale, Phil Hogan.

Tre gli elementi cardine del nuovo pacchetto:

  1. uno schema comunitario per incentivare la riduzione volontaria della produzione di latte (150 milioni di €);
  2. schema di aiuti subordinati che dovrà essere definito e attuato a livello nazionale all’interno di una lista proposta dalla Commissione (350 milioni di € che gli Stati membri potranno affiancare con fondi nazionali, quindi raddoppiando potenzialmente il livello di aiuto accordato agli agricoltori);
  3. misure tecniche in grado di assicurare flessibilità (per esempio, sul sostegno accoppiato facoltativo), alleggerimento degli esborsi (per esempio attraverso un aumento dell’entità degli anticipi di pagamenti per lo sviluppo rurale sia diretti sia in funzione della zona) e rafforzare la rete di sicurezza (prorogando gli aiuti di intervento e all’ammasso privato del latte scremato in polvere).

Anche se molti Stati membri accordano aiuti accoppiati facoltativi al settore lattiero-caseario (spesso per vacca), nel 2017 essi potranno derogare dall’obbligo di mantenere invariate le dimensioni della mandria. Inoltre, così come lo scorso anno, dal 16 ottobre gli Stati membri potranno anticipare fino al 70% dei pagamenti diretti e l’85% dei pagamenti per lo sviluppo rurale, senza la necessità di completare i controlli in loco. D’altra parte, la Commissione intende estendere il periodo di intervento pubblico e l’ammasso privato di latte scremato in polvere oltre la fine di settembre.

In termini di risorse finanziarie aggiuntive, la Commissione ha, in meno di un anno, stanziato oltre 1 miliardo di euro di nuovi fondi per sostenere gli agricoltori in difficoltà.

Schema di aiuti subordinati per latte e altri settori dell’allevamento per Stato Membro

Stato membro

Euro

Belgio

10.979.636

Bulgaria

5.809.941

Repubblica ceca

10.346.106

Danimarca

9.294.305

Germania

57.955.101

Estonia

8.081.123

Irlanda

11.086.327

Grecia

1.683.910

Spagna

14.665.678

Francia

49.900.853

Croazia

1.517.133

Italia

20.942.300

Cipro

297.165

Lettonia

9.760.362

Lituania

13.298.661

Lussemburgo

560.115

Ungheria

9.543.566

Malta

100.092

Paesi Bassi

22.952.419

Austria

5.863.491

Polonia

22.670.129

Portogallo

3.988.059

Romania

10.896.083

Slovenia

1.145.506

Slovacchia

2.062.803

Finlandia

7.521.715

Svezia

6.881.425

Gran Bretagna

30.195.996

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here