Nestlé accelera la transizione verso imballaggi sostenibili

0
209

 

Il Gruppo Nestlé ha investito 5 milioni di euro nel fondo italiano di venture capital Eureka! Fund, gestito da EUREKA! Venture SGR. L’operazione mira a: accelerare la ricerca per facilitare l’introduzione di imballaggi innovativi; migliorare la qualità dei processi di raccolta e riciclo; aumentare l’adozione di plastica riciclata a uso alimentare.

La cifra investita rientra nel fondo da 250 milioni di CHF stanziato nel 2020 a livello globale dal Gruppo Nestlé per dare un impulso alla sostenibilità degli imballaggi e migliorare i sistemi di riciclo.

Il player intende rendere il 100% dei propri imballaggi riciclabili o riutilizzabili entro il 2025 e ridurre di 1/3 l’uso di plastica vergine nello stesso periodo di tempo. Attualmente, secondo il gruppo, il 97% di tutti gli imballaggi prodotti da Nestlé in Italia è riciclabile.

Che cos’è

“Eureka! Fund I – Technology Transfer” è un fondo specializzato nel trasferimento tecnologico che si focalizza su investimenti in advanced materials e più in generale in applicazioni e tecnologie riconducibili alla scienza e ingegneria dei materiali.
Il fondo investe prevalentemente nelle prime fasi di sviluppo di iniziative basate su tecnologie con alta potenzialità di mercato proposte da team di eccellenza o da startup collegate con le principali università e centri di ricerca scientifica del Paese.