Nicola Bertinelli è il nuovo presidente del Consorzio del Parmigiano Reggiano

1210

Nicola Bertinelli, 44 anni, imprenditore ai vertici dell’Azienda Agricola Bertinelli di Medesano (PR), è il nuovo presidente del Consorzio del Parmigiano Reggiano.
Laureato in Scienze Agrarie e in Economia e Commercio, un master in Business Administration all’Università di Guelph (Canada), Bertinelli è stato eletto all’unanimità dal Consiglio di amministrazione dell’ente.
Bertinelli sarà affiancato alla vicepresidenza da Guglielmo Garagnani (vicario, sezione di Modena), Sergio Frignani (presidente della sezione di Mantova) e Ugo Scalabrini (sezione di Reggio Emilia).
«Il primo obiettivo del nuovo consiglio – sottolinea Bertinelli – è rafforzare il legame, il coinvolgimento e l’azione comune di tutti i soggetti che legano i loro redditi alla filiera del Parmigiano Reggiano.

Azioni e riforme toccheranno diversi ambiti, a partire – spiega Bertinelli «dal potenziamento dei controlli di filiera, alla lotta alla contraffazione, alla vigilanza nelle linee di grattugia e di confezionamento industriale, alla strategia espansiva sui mercati esteri. Linee di lavoro che si orientano a una nuova centralità del Consorzio, che deve diventare più proattivo e affermarsi come modello di autorevolezza ed eticità, potenziando innanzitutto i controlli di filiera a tutela sia dei produttori che dei consumatori.

Un discorso specifico – conclude Bertinelli – merita l’export: dobbiamo portarne l’incidenza dal 37% al 50%, puntando a intercettare il segmento dei consumatori premium, che in un grande prodotto italiano ricercano, a maggior ragione, non solo un’esperienza organolettica, ma anche esclusività, tradizioni, storie e legami con il territorio di origine».