Partita la promozione agroalimentare UE in Corea

0
288

 

L’UE ha appena dato il via al programma “Colours by Europe. Tastes of Excellence”. Da luglio 2021 ad agosto 2022, la campagna mira ad aumentare la consapevolezza su sicurezza, qualità, autenticità e sostenibilità dei prodotti agricoli e delle bevande UE in Corea del Sud.

Tra gli alimenti UE protagonisti: carne (manzo e maiale), prodotti a Indicazione Geografica come derivati lattieri (formaggi, burro), olio d’oliva, vino e birra, e alimenti biologici.

Maria Castillo-Fernandez, ambasciatrice dell’Unione europea nella Repubblica di Corea, ha dichiarato: “Il 2021 è un anno speciale. Celebriamo il decimo anniversario dell’Accordo di libero scambio UE-Corea che ha favorito una crescita del commercio bilaterale superiore al 46%, superando a valore i 110 miliardi di euro. In questo periodo, inoltre, le esportazioni UE agroalimentari in Corea sono triplicate, raggiungendo i 3 miliardi di euro nel 2020”.

Christoph Heider, presidente della Camera di commercio europea in Corea, ha commentato: “I prodotti agroalimentari dell’UE rappresentano il 12,9% di tutto l’import agricolo in Corea. Spero che questa campagna aumenti in Corea la consapevolezza dell’alta qualità dei controlli effettuati nell’UE sugli alimenti e ne incrementi il ​​consumo.