Pascoli Lessinia verso il Registro dei paesaggi rurali storici

0
196

È terminato oramai il percorso di candidatura nel Registro nazionale dei paesaggi rurali storici degli Alti Pascoli della Lessinia, piccolo territorio situato tra il Veneto e il Trentino-Alto Adige. Nel merito Carlo Giulietti di Copagri Veneto ha tenuto a sottolineare. «Sosteniamo con convinzione l’iscrizione degli Alti Pascoli della Lessinia nel Registro nazionale dei paesaggi rurali storici, in quanto lo riteniamo un passaggio fondamentale per la valorizzazione ambientale, sociale e culturale della zona, che avrà positive ricadute sulle attività agricole e per il contrasto dell’abbandono delle aree rurali, dando inoltre piena attuazione alle possibilità offerte dal PSR della regione. Parliamo di un’area che vanta circa 10mila ettari di pascolo ed è costellata di malghe; la Lessinia offre innumerevoli eccellenze agroalimentari, quali prodotti lattiero-caseari, castagne, fragole, frutti di bosco, noci e tartufi, senza contare miele, zafferano, patate ed erbe aromatiche, oltre alla produzione del formaggio Monte Veronese DOP. Riconoscere la Lessinia quale paesaggio rurale storico significa quindi contribuire concretamente a promuovere la sostenibilità ambientale e la salvaguardia della biodiversità, elementi fondamentali e fondanti della quotidianità dei produttori agricoli, attraverso un percorso nuovo di valorizzazione che guarda al futuro dell’ambiente, del turismo e dell’agricoltura».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here