Prezzi al consumo: burro ma quanto mi costi!

0
104

Secondo dati di Federalimentare i prezzi al consumo dei “prodotti alimentari” mostrano un tendenziale settembre 2022/21 del +12,0%.  È soprattutto il confronto settembre/agosto che fa emergere una spinta cospicua, pari a 1,4 punti, che porta la forbice con l’inflazione del mese (+8,9%) a ben 3,1 punti.

In merito al confronto congiunturale settembre/agosto appena citato, spiccano le spinte espansive del latte conservato (+3,9%), dei gelati (+3,3%) e dei formaggi freschi e latticini (+2,5%), quest’ultimo riferito ad agosto.

Considerando, infine, il tendenziale settembre 2022/21, nel comparto dairy svetta il burro (+38,1).

I PREZZI ALIMENTARI AL CONSUMO – SETTEMBRE 2022
Variaz.% settembre   2022/media anno 2015 Variaz.% settembre/agosto  2022 Variaz.% settembre 2022/settembre   2021
Prodotti Alimentari  19,3 1,4 12,0
Latte fresco intero 14,3 1,9 12,4
Latte conservato 30,1 3,9 24,5
Yogurt 10,5 0,6 13,8
Formaggi e latticini 18,4 1,5 12,4
Formaggi stagionati (*) 12,2 0,7 5,2
Formaggi freschi e latticini (*) 20,1 2,5 16,5
Burro 59,0 2,1 38,1
Gelati 15,6 3,3 18,2
(*) Dati aggiornati ad agosto 2022
Fonte: elaborazione Federalimentare su dati Istat Variazione % su indice 2015 = 100