Produzione del sieroinnesto

0
144

Nelle fermentiere di Tecnomeccanica Bellucci la regolazione della temperatura è gestita da due sonde. Poste alle estremità del serbatoio, oltre a differenziare la misurazione in base alla posizione fungono da sicurezza: in caso di danneggiamento di una sonda il sistema la esclude automaticamente. Il raffreddamento è regolato da un circuito chiuso di acqua distillata raffreddata con acqua gelida, che mantiene la temperatura della parete di poco inferiore a quella del prodotto per evitare shock termici. La copertura meccanica del serbatoio garantisce efficienza fermentativa ed energetica. La rotazione dell’agitatore gestita da inverter ha frequenza variabile in base alla fase del ciclo e migliora l’efficienza energetica. Il plc e il sistema di supervisione intuitivo offrono flessibilità nella gestione del siero, controllo costante delle curve fermentative, registrazione storica delle temperature, gestione dei cicli di lavaggio e sanificazione.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*