Pubblicate tre nuove schede FIL-IDF su formaggi da latte crudo, B. cereus ed E. coli

0
567

Il primo factsheet riguarda i formaggi da latte non pastorizzato, fra i quali vi sono molti prodotti DOP. La scheda illustra le caratteristiche di tali formaggi, il loro impatto sul microbiota e le misure per la loro sicurezza realizzate a livello di allevamento e di impianto di trasformazione senza tralasciare l’importanza dell’eduzione del consumatore.

Il secondo factsheet riguarda il Bacillus cereus, batterio che può causare la contaminazione di latte crudo e anche l’intossicazione alimentare. L’adozione di misure per ridurre al minimo la contaminazione degli alimenti prima della trasformazione è il modo migliore per prevenire la sua crescita a livelli pericolosi.

Il terzo e ultimo factsheet è incentrato sull’Escherichia coli e spiega l’utilizzo di tale batterio come indicatore di igiene in caseificazione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here