Raffreddamento/stoccaggio siero

2008

Orlandini realizza impianti di raffreddamento e stoccaggio del siero freddo composti da due blocchi base. Potendo essere orientati e posizionati secondo convenienza, tali blocchi permettono grande flessibilità logistica e di installazione. Il primo blocco è uno skid con torre evaporativa, scambiatori di preraffreddamento e raffreddamento siero, pompa torre di raffreddamento agli scambiatori e quadro elettrico di comando. Il secondo una centrale d’acqua gelida ad accumulo di ghiaccio con impianto frigorifero. A questi blocchi si aggiunge il serbatoio isorefrigerato di accumulo del siero freddo, orizzontale o verticale, che mantiene o corregge la temperatura del prodotto.

I componenti del sistema sono in grado di portare siero da 55 a 10 °C utilizzando l’acqua proveniente dalla torre (preraffreddamento) e l’acqua gelida per il raffreddamento fino alla temperatura finale. L’azione combinata torre/centrale acqua gelida permette di ottimizzare i consumi energetici. Il risparmio energetico avviene modulando la potenza della centrale ad accumulo di ghiaccio, progressivamente ridotta al diminuire delle temperature ambientali.

    Richiedi maggiori informazioni










    Nome*

    Cognome*

    Azienda

    E-mail*

    Telefono

    Oggetto

    Messaggio

    Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*