Riorganizzato il business del latte in polvere di Nestlé Cile

1388

Nestlé Cile ha comunicato la chiusura della propria fabbrica di Osorno, nel sud del Paese. Da marzo 2015, la produzione locale di latte in polvere sarà concentrate nel vicino impianto di Cancura. Lo scopo della chiusura è di massimizzare la capacità degli altri stabilimenti dell’azienda, in particolare di quello di Cancura, inaugurato nel 2012. La sua costruzione ha richiesto un investimento di 140 milioni $ ed è l’impianto più moderno e rispettoso dell’ambiente che l’azienda possiede. Nestlé Cile prevede che 64 dipendenti su un totale di 113 lasceranno la società dopo la chiusura dello stabilimento.