Sabelli impreziosisce stracciatella e burrata col tartufo

591

Il “fenomeno” del momento nel settore caseario italiano? È la Stracciatella di Burrata, protagonista di un boom di vendite: in 12 mesi le quantità di burrata e stracciatella di burrata acquistate dagli italiani nella Gdo sono aumentate del 24,1% (fonte Cerved). Leader di mercato nel segmento stracciatella e burrata* è Sabelli, azienda dell’omonima famiglia marchigiana, con vendite in Gdo in continua crescita anno dopo anno.

“La nostra famiglia produce la Stracciatella di Burrata da oltre quindici anni e continua a realizzarla in modo artigianale, perché solo così si ottiene quell’inconfondibile gusto in equilibrio tra sapidità e dolcezza e quel sapiente gioco di consistenze che caratterizza quest’eccellenza italiana – spiegano Angelo Galeati e Simone Mariani, AD di Sabelli. – Noi continuiamo a rispettare la ricetta tipica, fatta di pochi ingredienti genuini e naturali (solo latte italiano, caglio, fermenti lattici, crema di latte e sale) e il metodo di produzione tradizionale, con la sfilacciatura manuale della mozzarella. Ma il modo in cui proponiamo ai consumatori la Stracciatella di Burrata è nuovo e moderno, perché vogliamo adattarla agli stili di vita di oggi”.

Il poker di Sabelli

Nella distribuzione moderna Sabelli propone la Stracciatella di Burrata in quattro versioni.

La Stracciatella di Burrata Sabelli è in vendita al banco gastronomia in vaschetta da 1 kg, perfetta per pranzi di famiglia o cene con gli amici, e al banco frigo in vaschetta da 140 grammi. Chi punta a una spesa rapida e veloce, può trovare la Stracciatella di Burrata Sabelli anche in confezione da 250 grammi, esposta nell’area take-away dei punti vendita della Gdo.

Per gli intolleranti al lattosio, Sabelli ha creato la Stracciatella di Burrata senza lattosio, ad alta digeribilità e con lo stesso gusto che fa tanto amare questa specialità casearia.

Formaggi della tradizione

L’espansione delle vendite della Stracciatella di Burrata Sabelli si inserisce nel successo della linea delle Tradizioni Gastronomiche, che comprende anche la Burrata di cui Sabelli è brand leader* nella distribuzione moderna italiana nonché il principale fornitore dei canali tradizionali e horeca.

Oggi la burrata rappresenta il 15% del fatturato del gruppo Sabelli e continua a crescere.

Per celebrare le feste

In vista delle festività di fine anno, sia la Stracciatella che la Burrata Sabelli saranno proposte sul mercato anche nella nuova versione al tartufo: una specialità di eccellenza che unisce alle materie prime nobili e genuine di Sabelli la prelibatezza di uno degli ingredienti più amati dagli italiani. Le confezioni pensate per il take away saranno da 100 grammi per la Burratina al Tartufo Sabelli e da 140 grammi per la Stracciatella al Tartufo Sabelli.

 

*Fonte IRI, dati totali Italia a volume e a valore riferiti alla GDO, share prodotti a peso fisso (ottobre 2022)