Lo yogurt siggi’s sbarca in Italia

1
1203

È il marchio di yogurt a crescita più veloce negli USA (Fonte: Nielsen – maggio 2018) e ora Siggi’s si appresta alla conquista dell’Europa, sospinto da Lactalis. Dopo aver rilevato il brand nel 2018, il gruppo transalpino lo ha prima distribuito in Canada e Australia, e poi in Europa. Dopo la Gran Bretagna, Francia e Croazia dal 15 aprile lo yogurt islandese born in New York sarà nella grande distribuzione italiana. La ricetta messa a punto da Siggi Hilmarsson è quella di un tipico yogurt colato islandese, ad alto tenore proteico (in media attorno all’11-13% per il prodotto allo 0% di grasso), a ridotto contenuto di zucchero e ottenuto da latte scremato. Il processo produttivo prevede uno spurgo molto spinto, operazione che conferisce al prodotto un alto tenore proteico (caratteristica ora molto in voga e apprezzata dagli sportivi) e una texture compatta, favorendo l’allontanamento anche di composti solubili come il lattosio. Tra i punti di forza del prodotto, il clean labelling e l’impiego di limitate quantità di zuccheri naturali come zucchero di canna o di sciroppo d’agave. Ciò permette a siggi’s di contenere il 30% di zuccheri in meno rispetto alla media dei principali yogurt al cucchiaio distribuiti in Italia, a parità di gusto. In USA la linea siggi’s comprende molte referenze, a diverse consistenze (come quelle da bere adatte a un consumo on the go) e differente tenore di grasso (0 oppure 2 o 4%), ma in Italia per ora Lactalis ha deciso di distribuirne solo 3 (bianco naturale, vaniglia e lampone) allo 0% di grasso in considerazione delle ridotte dimensioni del comparto italiano dello yogurt. Per il confezionamento, nello stabilimento sloveno in cui avviene la produzione attualmente vengono impiegati un vasetto di plastica, con capacità da 150g, un’etichetta sleeve di carta e un coperchio di alluminio. Il marchio è comunque alla ricerca di un imballo monouso più sostenibile. Se siggi’s avrà successo, Lactalis avrebbe intenzione di lanciare anche sul mercato italiano le referenze da bere.

1 commento

  1. Provato oggi nella varietà bianca! Semplicemente squisito! Per nulla acido, dolcissimo anche se senza dolcificanti e zucchero! 10 e lode

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here