Stabile il mercato dei pallet nel primo semestre 2020

0
154
goods cases

Il marchio EPAL resiste anche nel 1° semestre del 2020. Rispetto allo stesso semestre dello scorso anno, la variazione registrata è pari al -2%, cioè 97mila pallet in meno immessi sul mercato. Nel dettaglio, da gennaio a giugno sono stati 5.487.468 i pallet EPAL prodotti, dei quali 3.366.321 nuovi (-1% rispetto al 2019) e 2.121.147 riparati (-3%). A pesare in negativo è soprattutto il 2° trimestre dell’anno che vede una diminuzione del -7%: in totale sono 2.716.445 i pallet EPAL messi in circolazione (1,6 milioni nuovi e 1,1 milioni riparati) contro i 2.913.846 dello stesso periodo dell’anno precedente. Numeri forniti da Conlegno, Consorzio Servizi Legno Sughero, che si occupa della gestione dei marchi internazionale di prodotto EPAL e FITOK per l’Italia.

Pallet FITOK sottoperformanti

Per effetto del lockdown calano, invece, sensibilmente i volumi degli imballaggi in legno marchiati FITOK, destinati prevalentemente al mercato extra UE: la produzione del 2° trimestre 2020 scende del 20% rispetto allo stesso periodo del 2019 per un totale di 570.795 m3 di legno sottoposto a trattamenti fitosanitari. Prendendo in considerazione i primi sei mesi dell’anno, la flessione risulta però più lieve e si ferma al -11,5%, pari complessivamente a 1.227.826 m3 di legno trattati.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here