Sviluppo della logistica agroalimentare: dal 12 ottobre al via le domande

0
120

Dal 12 ottobre al 10 novembre 2022 gli interessati potranno presentare la domanda alle agevolazioni per lo sviluppo della logistica agroalimentare. Il MiPaaf, con decreto del 13 giugno scorso, ha infatti stanziato 500 milioni di euro nell’ambito della misura PNRR “Sviluppo logistica per i settori agroalimentare, pesca e acquacoltura, silvicoltura, floricoltura e vivaismo”. Ora il ministero ha pubblicato l’avviso pubblico.

Lo scopo della misura è il potenziamento dei sistemi di logistica e stoccaggio, con un occhio all’impatto ambientale e alla competitività delle imprese.
Le risorse andranno a programmi di investimenti in attivi materiali e immateriali (a titolo esemplificativo, locali di stoccaggio delle materie prime agricole, trasformazione e conservazione delle materie prime, digitalizzazione della logistica e altri), investimenti nel trasporto alimentare e interventi di innovazione dei processi di produzione, dell’agricoltura di precisione e della tracciabilità.

In particolare, i programmi di investimento potranno riguardare la creazione di una nuova unità produttiva, l’ampliamento della capacità, la riconversione o la ristrutturazione di un’unità produttiva esistente, o l’acquisizione di un’unità produttiva.

Le agevolazioni saranno concesse subordinatamente al rispetto di una delle due seguenti condizioni:
– la riduzione degli impatti ambientali e la transizione ecologica, per almeno il 32% dell’investimento complessivo;
– o la digitalizzazione delle attività, per almeno il 27% dell’investimento complessivo.

Un importo pari ad almeno il 40 per cento delle risorse è destinato al finanziamento di progetti da realizzare nelle Regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia.

Per informazioni e candidature: www.invitalia.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here