“The power of vacuum” di Sealed Air

0
98

Sostenibilità, riduzione degli sprechi alimentari, miglioramento della sicurezza alimentare ed estensione della durata di conservazione. L’evento online “The power of vacuum” di Sealed Air, tenutosi lo scorso giugno, ha permesso di far conoscere “Il potere del sottovuoto” a professionisti europei dell’industria alimentare grazie a presentazioni e sessioni interattive con domande e risposte sul ruolo sempre più critico degli imballaggi sottovuoto nella protezione degli alimenti.

Duncan McIntyre, Marketing Director EMEA di Sealed Air, ha dichiarato: “I professionisti coinvolti nella produzione alimentare, nella lavorazione, nell’imballaggio, nella distribuzione e nella vendita al retail hanno potuto ascoltare come Sealed Air sta aiutando a risolvere alcune delle più grandi sfide nella catena di approvvigionamento alimentare. I consumatori, giustamente, chiedono alimenti più freschi, più sicuri e più sostenibili. Le nostre soluzioni per gli imballaggi sottovuoto sono progettate per aiutare le aziende a soddisfare questa domanda e, in ultima analisi, aumentare le vendite”.

Il team Sealed Air ha illustrato le proprie competenze nei sistemi di imballaggio sottovuoto CRYOVAC®, tra cui la vasta gamma di sacchi termoretraibili, di materiali per il sottovuoto skin CRYOVAC® Darfresh® e i sacchi di ultima generazione OptiDureTM. Questi sistemi forniscono ai clienti un modo completo per proteggere il cibo e migliorare l’efficienza operativa.

I partecipanti hanno inoltre avuto l’occasione di ascoltare l’intervento di Denise Mathieson, Senior UK Technical Packaging Manager – Fresh and Packed Quality di Tesco. Denise ha illustrato come il supermercato leader Tesco utilizzi gli imballaggi come parte degli sforzi continui per sostenere un’economia circolare.

Duncan McIntyre ha concluso: “Molte aziende lungimiranti adesso considerano l’imballaggio una parte strategica nelle loro operazioni quotidiane e un modo per rendere rilevanti i loro marchi per i clienti. Ciò aiuta le aziende ad adattarsi continuamente ai mercati in rapida evoluzione mettendole in una salda posizione per cogliere le opportunità di un modo di vivere e di lavorare sempre più circolare. Packforum continuerà a esplorare queste tendenze in evoluzione e a mostrare come stiano plasmando il ruolo essenziale del packaging, per aiutare le aziende a ottimizzare le operazioni e a sintonizzarsi sempre meglio con i consumatori”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here