A Genova bloccato carico filippino contenente “Parmesan” contraffatto

0
48

Migliaia di confezioni di sugo contenenti “parmesan” contraffatto sono state intercettate dall’Autorità doganale di Genova che ha immediatamente avvertito il Consorzio  per sospetta violazione della Dop e dei segni distintivi del Consorzio.

Dopo tempestivi controlli, il Consorzio ha accertato che il prodotto – 7.560 confezioni di sugo proveniente dalle Filippine e recante in etichetta la scritta “Spaghetti sauce plus Parmesan Cheese” – non conteneva affatto Parmigiano Reggiano.

Vista la gravità delle violazioni e considerato che analoghi episodi erano già stati contestati in passato dalla società di importazione, il Consorzio ha depositato avanti la  Sezione Specializzata in Materia di Impresa del Tribunale di Milano un ricorso cautelare al fine di ottenere un provvedimento che inibisse alla controparte ogni produzione, promozione, vendita, importazione, esportazione, ivi incluso online e sui social media, dei prodotti in violazione della DOP nonché ordinasse il loro immediato ritiro dal commercio.

Con decreto emesso inaudita altera parte in data 25 marzo 2019 – e poi integralmente confermato dall’ordinanza emessa in sede di convalida il 18 aprile –  il Tribunale di Milano ha pienamente accolto le istanze cautelari del Consorzio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here