Aggiornamento mercati 11-9-2019

0
211
Fonte: European Milk Market Observatory

Le rilevazioni dell’ultimo European Milk Market Observatory (MMO) mostrano un rialzo per le quotazioni delle principali commodities comunitarie: per il burro sino a 370€/100 kg (+ 2% dallo scorso mese); per SMP a 212 €/100 kg e per WMP a 289 €/100 kg. Si continua a mantenere su livelli elevati (45,5 c/kg) anche il prezzo del latte spot italiano.

I costi di alimentazione animale ed energia si sono ridotti dell’1,4% e -0,5% nella settimana 36 rispetto alle 4 settimane precedenti. Segno meno per la produzione di latte australiana a luglio 2019, diminuita dell’8,4% anno su anno. Sullo stesso periodo, risulta invece stabile la produzione di latte statunitense. Solo la Nuova Zelanda può festeggiare grazie al rialzo (+8,7%) della produzione di latte in giugno-luglio 2019 rispetto alla precedente campagna.

Guardando alle esportazioni comunitarie, nella prima metà del 2019 quelle di burro sono aumentate verso Stati Uniti (+45%), Giappone (+57%) e Cina (+13%) rispetto allo stesso periodo del 2018. Verso l’alto (+28%) anche l’export di SMP fino a luglio, in particolare verso Cina (66%) e Indonesia (+ 98%) nonostante la battuta d’arresto algerina (-30%).

Sostenute anche le esportazioni neozelandesi di WMP (14%) e SMP (11%) nel periodo gennaio-luglio.

Le importazioni di latte in polvere in Cina sono aumentate del 29% per SMP e del 27% per WMP nei primi sette mesi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here