Arla scommette sulla Nigeria

1502

q2ihyea20eaxd1hvyrcdIn una lettera consegnata al ministro dell’agricoltura nigeriano, l’azienda si è ufficialmente impegnata a investire nella produzione casearia locale e a condividere le proprie conoscenze agricole e lattiero-casearie per migliorare la produzione e la qualità del latte crudo nigeriano.

«Per ottenere un successo di lungo termine in Nigeria, è importante impegnarsi nello sviluppo del settore lattiero-caseario locale. Il governo nigeriano guarda molto positivamente alle aziende che si impegnano nella responsabilità locale e contribuiscono a creare un migliore equilibrio tra i prodotti lattiero-caseari importati e prodotti in loco» ha affermato Steen Hadsbjerg, direttore dell’ufficio dell’Africa subsahariana di Arla. Quest’ultima, infatti, ha già presto contatti con un’impresa casearia nigeriana e conta di chiudere presto un accordo.
Nel contesto del piano strategico Strategy 2020 Arla prevede di triplicare il proprio fatturato nell’Africa sub-sahariana entro il 2020 (grazie soprattutto al mercato di Nigeria e Africa occidentale).