Asiago DOP alla conquista dell’ASEAN

1462

Nel secondo semestre del 2017, Asiago DOP intende superare le 1700 tonnellate di prodotto esportato all’estero, il massimo volume storico raggiunto nel 2016. E proprio per questo, il Consorzio Tutela Formaggio Asiago punta sull’area ASEAN e parteciperà a Thaifex – World of Food Asia, Bangkok, 31 maggio-4 giugno, evento a cui partecipano espositori provenienti da quaranta paesi e visitatori professionali dall’area e da Cina, Giappone, Corea, Hong Kong e Taiwan.

L’area ASEAN (Association of South-East Asian Nations), dal 2015 diventata zona di libero scambio, dovrebbe diventare il quarto tra i più importati mercati unici al mondo entro il 2030. Tra i Paesi che la costituiscono vi è la Tailandia – il maggiore produttore ed esportatore di prodotti lattiero-caseari dell’associazione di stati sud-est asiatici, con una capacità di produzione di latte crudo di poco superiore al milione di tonnellate l’anno (dati 2015 –, nazione in cui il marchio Asiago DOP è stato da tempo depositato. Il programma del Consorzio proseguirà in Vietnam, Paese in cui il PIL è cresciuto del 6,3% (anno 2016), raggiungendo i 182,8 miliardi di euro e dov’è programmata, dal 15 al 18 novembre 2017, la partecipazione al Foodexpo Vietnam, appuntamento in forte espansione per le tecnologie e i prodotti agroalimentari tricolori.