Buone le attese per il mercato delle machine per il lattiero-caseario

1171

Fotolia_2651500_LResearch and Markets ha preparato lo studio “Dairy Processing Equipment Market – Global Forecast to 2020”, aggiungendolo alla propria offerta. In base al report, il mercato globale delle macchine per la lavorazione del latte dovrebbe raggiungere i 10,90 miliardi di dollari entro il 2020, aumentando a un CAGR del 5,4% nel periodo 2015-2020.
Il rialzo di questo mercato è attribuibile non solo al crescente consumo di prodotti lattiero-caseari e al progresso tecnologico delle macchine di processo ma anche alla maggiore produzione lattiero-casearia, e alle mutevoli esigenze, gusti e preferenze dei consumatori, sempre più alla ricerca di benessere e gusto.
L’affermarsi di un nuovo segmento di popolazione (urbana e ad alto reddito) ha cambiato il modello di utilizzo del latte. Tale gruppo apprezza maggiormente il latte e i prodotti lattiero-caseari sottoposti a lavorazione rispetto al comune latte crudo, perché reputa i primi meno deperibili, più sicuri e comodi da maneggiare, provvisti di maggiore valore e utilizzabili su larga scala.
La regione Asia-Pacifico è il mercato più grande al mondo per gli impianti di lavorazione lattiero-casearia. L’India è il primo produttore lattiero su scala globale e, non per niente, il mercato dei pastorizzatori e degli omogeneizzatori è costantemente in rialzo in tale Paese.