Consorzio del Ragusano DOP entra in oriGIn Italia

480

L’ente di tutela del Ragusano DOP ha deciso di entrare in oriGIn Italia, l’Associazione italiana dei Consorzi di Tutela. Con i due ingressi odierni l’associazione arriva a rappresentare 65 consorzi DOP/ IGP nazionali e 2 associazioni di settore, ovvero il 90% delle produzioni made in Italy certificate.

“In un momento di grandi riforme europee che coinvolgono il settore agroalimentare, e in particolare il comparto delle Indicazioni Geografiche –, commenta Cesare Baldrighi, presidente di oriGIn Italia – accogliamo nella nostra associazione, con vero piacere, due nuovi soci: i Consorzi di Tutela dell’Agnello di Sardegna IGP e del Ragusano DOP. L’ingresso di questi due prodotti, simbolo di due regioni importanti come la Sardegna e la Sicilia, rafforza la nostra rappresentanza e allarga l’azione di tutela e valorizzazione del made in Italy che oggi è senza dubbio la più grande forza di rappresentanza in Europa”.

“La nostra adesione a oriGIn Italia – dichiara Giuseppe Occhipinti, presidente del Consorzio per la Tutela del Ragusano DOP – è in linea con la strategia di sviluppo della filiera del formaggio Ragusano DOP, emersa dall’ultima assemblea dei soci. Nonostante le tante difficoltà dei nostri produttori, vogliamo ‘difenderci attaccando’ e vediamo in oriGIn Italia un punto di riferimento e una guida per i nostri passi futuri. Il settore lattiero caseario può spuntarla solo attraverso la concreta valorizzazione dei formaggi di qualità certificati e garantiti. Daremo tutta la nostra disponibilità per la valorizzazione dei formaggi italiani che si identificano nei territori di produzione”.