Disco verde alla joint venture tra Amcor e Sidel

0
659

Ai sensi del regolamento UE sulle concentrazioni, la Commissione europea ha approvato la creazione di una joint venture tra la svizzera Amcor Group GmbH (“Amcor”) e la francese Sidel Participations SAS (“Sidel”). Amcor è attiva nella produzione e fornitura di soluzioni per l’imballaggio rigido e flessibile di alimenti, bevande, prodotti per la casa e del tabacco. Sidel fornisce linee e soluzioni per il confezionamento, in particolare macchine per il soffiaggio di bottiglie di PET e per il riempimento di contenitori di vetro, plastica e alluminio ed è controllata dal gruppo Tetra Laval. La joint venture ha come scopo lo sviluppo di una “LiquiForm technology” che renderà possibile la realizzazione di un’unica macchina per il soffiaggio e il riempimento di bottiglie di plastica (attualmente si tratta di un’operazione a due fasi). La Commissione ritiene che la joint venture non sollevi problemi di concorrenza, dal momento che le attività odierne di Amcor e Sidel non si sovrappongono e che la “LiquiForm technology”, quando diverrà disponibile, sarà totalmente nuova e non in concorrenza con le attività di entrambe le aziende fondatrici.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here