ERP in cloud, in loco oppure ibrido?

641
CSB Rack multifunzione in un impianto di produzione lattiero-caseario

Dipende da esigenze e struttura di un’azienda. Ma che cos’è un sistema ERP e perché è così importante nella produzione alimentare?

ERP è l’acronimo di Enterprise Resource Planning (pianificazione delle risorse aziendali) e si riferisce al software per la gestione aziendale. Con l’aiuto dell’ERP, le aziende alimentari possono gestire e ottimizzare tutti i loro processi: dalla raccolta latte alla contabilità, dalla produzione alla logistica. In sostanza, l’ERP è il software che aiuta a far funzionare l’azienda.

Il CSB-System, per esempio, è un ERP completo che, senza software aggiuntivi di altri fornitori, può gestire tutte le attività principali delle aziende del settore lattiero-caseario. Nella pratica, ciò si traduce in processi rapidi ed efficienti: quando un ordine del cliente viene ricevuto nello shop online di CSB o via EDI o inserito da un operatore, la disponibilità in magazzino viene verificata automaticamente, si allerta il settore produzione e il picking viene attivato. Tutto senza soluzione di continuità, perché CSB-System è un ERP modulare integrato.

Software sviluppato ad hoc per l’alimentare

Il CSB-System dispone di un modulo per l’ottimizzazione di distinte base e ricette ed è in grado di fornire informazioni accurate sui costi dei prodotti finiti, dei semilavorati e dei sottoprodotti. Un aspetto cruciale, questo, per il calcolo dei costi di produzione e la determinazione dei margini e dei prezzi. Grazie alla possibilità di pianificazione integrata degli acquisti e della produzione, incrociando gli ordini di vendita con i prodotti in magazzino, diventa facile evitare la rottura degli stock e minimizzare il capitale impiegato per le giacenze. Ma CSB-System assume anche la funzione di MES, ovvero di un sistema di esecuzione della produzione. Quindi è in grado di registrare ed elaborare automaticamente i dati operativi, definire il tipo di lavorazione da intraprendere a seconda della qualità del latte, migliorare le prestazioni delle macchine grazie a una manutenzione predittiva e determinare le cifre chiave OEE, evidenziando così le aree da ottimizzare.

Il monitoraggio di processi e prodotti è un’attività facile perché il sistema mette a disposizione statistiche e cifre chiave semplicemente premendo un tasto. L’etichettatura variabile dei prodotti, a seconda del peso, della lingua del cliente e nel rispetto delle norme sulla tracciabilità, sono funzionalità base del software. Pertanto CSB-System supporta tutti i soggetti coinvolti. A partire dai dirigenti, che possono prendere decisioni migliori potendo accedere rapidamente ad analisi e report con dati centralizzati. Allo stesso tempo, in stabilimento la qualità dei prodotti e dei processi trae vantaggio dal flusso continuo di dati. Mentre i clienti sono soddisfatti dell’affidabilità e della puntualità delle consegne.

L’ERP CSB-System assicura una tracciabilità completa, senza lacune

A ogni azienda il suo ERP

Il fattore decisivo nella scelta è l’orientamento del CSB-System al settore alimentare. Nella versione preconfigurata per il comparto lattiero-caseario, copre tutti i processi aziendali secondo le best practices internazionali. E questo comporta anche una più rapida implementazione. La soluzione ERP più adatta dipende anche dalle dimensioni dell’azienda stessa. Per le piccole imprese o le start-up è solitamente sufficiente una soluzione standard semplice e preconfigurata come per esempio CSB Basic ERP. Le medie e grandi imprese, avendo bisogno di una soluzione più personalizzata che copra tutte le aree aziendali, possono beneficiare di CSB Industry ERP. Mentre per i gruppi e le multinazionali è consigliabile CSB Factory ERP, che gestisce e ottimizza la filiera di produzione e dispone di interfacce standard verso i più diffusi ERP per finanza e controlling e per la gestione delle risorse umane.

Ma è meglio scegliere un ERP in cloud, in loco oppure ibrido? Non si può affermare che un’opzione sia migliore di un’altra. Dipende dalla struttura e dalle esigenze aziendali. All’ERP in cloud sono associati una riduzione dei costi sull’infrastruttura IT e un risparmio sul tempo da dedicare al sistema ERP e all’hardware. Tuttavia, ci possono essere debolezze funzionali dovute alla maggiore standardizzazione delle soluzioni cloud. Ne consegue che gli utilizzatori hanno meno margini di manovra per “adattare” il software ai propri processi, spesso molto complessi.

In questi casi gli esperti CSB mettono a disposizione il loro know-how per valutare assieme al cliente quale sia la scelta preferibile.

Implementazione dell’ERP e digitalizzazione

Per la procedura di implementazione dell’ERP, fin dall’inizio vanno coinvolte tutte le aree aziendali interessate e non solo il management. Quindi occorre definire il budget, i cosiddetti key-users, le specifiche del progetto e dunque i tempi. Meglio orientarsi sui processi fondamentali e sulle aree di business precedentemente definite.

È importante assicurarsi che le risorse umane siano sufficienti per l’implementazione: anche il controllo, il monitoraggio, i test e la gestione del progetto costano tempo e denaro. Inoltre pianificare le ottimizzazioni è sempre conveniente, perché spesso gli aggiustamenti e i miglioramenti utili emergono solo durante l’implementazione.

Se in passato l’ERP era uno strumento di supporto operativo al business ora è diventato un elemento strategico.

E anche i clienti CSB-System riferiscono che l’ERP, in quanto fulcro di dati e processi, è necessariamente coinvolto in ogni progetto di digitalizzazione, perché nella maggior parte dei casi i miglioramenti nella supply chain, nell’amministrazione, nella produzione o nelle vendite sono alimentati dai dati del software. Il CSB-System garantisce la buona gestione dei dati che è fondamentale per un processo di miglioramento continuo.