Fast food coi DOP: si può fare!

0
383

Ricorre il decennale del progetto partito nel 2008 che vede Fondazione Qualivita e McDonald’s Italia unite nella valorizzazione delle produzioni italiane DOP IGP. Questi i numeri della collaborazione: 38 preparazioni con prodotti DOP/IGP, 12 prodotti e Consorzi DOP/IGP coinvolti, 80% delle materie utilizzate prime provenienti da aziende italiane, 20 giovani agricoltori coinvolti nella filiera. Sono poi oltre 10 milioni i panini venduti solamente con la linea My Selection 2018 a fronte di 130 tonnellate di prodotti DOP/IGP provenienti da tutta Italia. E il sodalizio è destinato a continuare visto che da fine dicembre, inizieranno le promozioni con i nuovi prodotti selezionati da Joe Bastianich per la linea My Selection 2019 presentata ieri sera a Roma: dalla Valle d’Aosta verranno acquistate circa 80 tonnellate di Fontina DOP e dal Trentino Alto Adige altrettante di Speck Alto Adige IGP; dall’Emilia Romagna arriveranno 7,7 tonnellate di Aceto Balsamico di Modena IGP e 7,5 tonnellate di Scamorza Affumicata prodotta con 100% latte italiano, mentre dalla Calabria tornerà la Cipolla Rossa di Tropea Calabria IGP, per un totale di quasi 27 tonnellate. Infine saranno 41 le tonnellate di Asiago DOP verranno acquistate dal Veneto e dalla provincia di Trento per degli innovativi finger food.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here