Firmato il decreto sull’indicazione di origine obbligatoria in etichetta

1126

I ministri Maurizio Martina e Carlo Calenda hanno firmato il decreto che introduce in etichetta l’indicazione obbligatoria dell’origine per i prodotti lattiero-caseari in Italia. Il testo aveva già ricevuto il parere positivo delle Commissioni Agricoltura della Camera e del Senato ed era stata raggiunta l’intesa in Conferenza Stato Regioni. I prodotti oggetto del decreto sono: latte UHT, burro, yogurt, mozzarella, formaggi e latticini. Il provvedimento si applica al latte vaccino, ovicaprino, bufalino e di altra origine animale.