Formalizzata la fusione tra Centrale del Latte di Salerno e Newlat Food

0
133

Dal 1° gennaio 2020 la Centrale del Latte di Salerno è entrata a far parte di Newlat Food S.p.A., dallo scorso ottobre quotata in borsa e già dal 2015 titolare della Centrale del Latte.

Come in passato, Newlat Food S.p.A. lascerà piena autonomia alla Centrale del Latte per quanto concerne la produzione, le politiche commerciali, occupazionali e di approvvigionamento delle materie prime. Grazie al gruppo, la Centrale del latte potrà accedere ai mercati nazionali, al fianco di brand storici lattiero-caseari come Polenghi, Giglio, Matese, Optimus, Torre in Pietra.

La formalizzazione della fusione semplificherà i processi societari senza snaturare la forte identità e gli elementi distintivi dell’azienda salernitana.

La Centrale del Latte andrà così a connaturarsi come baricentro a Sud dell’attività di Newlat Food, costituendo il polo produttivo e commerciale del gruppo, con indubbi vantaggi per l’economia del territorio e lo storico brand salernitano. Il gruppo ha inoltre deciso di chiamare Simone Aiuti a ricoprire la carica di direttore generale Business Unit Latte che conta 3 stabilimenti a Lodi, Reggio Emilia e Salerno. Sarà quest’ultimo il capofila vista l’importanza strategica del sito produttivo.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here