Gestionale ERP per la filiera della mozzarella

0
322
Elaborazione batch produzione su rack CSB-System

Insieme, il Caseificio Ponte Reale e l’ERP CSB-System propongono un modello di produzione a sviluppo sostenibile

 

Fondata nel 1993 da Enrico Rega, l’azienda agricola Ponte Reale ha sempre creduto nel valore della mozzarella di bufala biologica Dop, che ancora oggi a distanza di quasi 30 anni resta il suo fiore all’occhiello. L’azienda è situata al confine tra la Campania e il Molise, in un territorio ricco già riserva di caccia borbonica, da sempre annoverato tra i più belli e incontaminati dell’allora Regno delle due Sicilie. La storia narra infatti che proprio in queste terre re Ferdinando IV, cagionevole di salute, riacquistò forza e vigore, dedicandosi alle passeggiate a cavallo e alla caccia.

“Attualmente l’azienda agricola si estende su una superficie di circa 1000 ettari”, racconta Massimo Rega, responsabile di produzione che assieme alla sorella Maria Cristina e al fratello Luigi affianca il padre Enrico nella gestione dell’azienda familiare. “Alleviamo oltre 1500 bufale, che pascolano in un ambiente incontaminato. Gli alimenti utilizzati per il bestiame provengono da agricoltura biologica per il 100%, e non per il 95% come pure consentirebbe il regolamento”.

L’azienda agricola Ponte Reale si estende su 1000 ettari al confine tra Campania e Molise

Il latte prodotto concorre prevalentemente alla produzione di mozzarella di bufala campana Dop e mozzarella campana bio. “Il processo di produzione si contraddistingue per la meticolosa cura artigianale, che ne caratterizza ogni passaggio: la filatura rigorosamente a mano, l’utilizzo del sieroinnesto naturale, la freschezza e la qualità del latte. Elementi di cui andiamo orgogliosi”, prosegue Rega, “perché da noi in Ponte Reale il benessere dei circa ottanta dipendenti e la sostenibilità dell’ambiente e delle bufale sono da sempre una priorità”.

Soluzioni smart digital

Nell’azienda agricola Ponte Reale “ci impegniamo giorno dopo giorno con smart digital water solution per il trattamento delle acque e la riduzione delle ricadute sull’ambiente”, spiega Luigi Rega, responsabile commerciale. “Tra le smart digital solution introdotte nella nostra azienda negli ultimi anni, e che hanno riguardato anche il ciclo produttivo per il controllo dell’intera filiera, vi è l’ERP che CSB-System ha tagliato su misura per noi”.

“Trattandosi di un ERP integrato, fin da subito abbiamo deciso di implementare il CSB-System sia come gestionale merci sia come software contabile”, spiega Maria Cristina Rega, responsabile amministrativa. “L’obiettivo era snellire la mole di lavoro evitando doppi inserimenti e riducendo le possibilità di errore. Devo dire che ci siamo riusciti, e oggi con il CSB-System gestiamo gli acquisti e le vendite dall’inserimento ordini, rispettivamente per fornitore e cliente, fino al controllo e l’emissione di fatture in contabilità”.

L’ERP CSB-System gestisce i diversi magazzini interni ed esterni (serbatoi latte, materie prime, imballi e prodotti finiti freschi e linea frozen per l’estero, conto lavoro), con verifica delle giacenze in tempo reale, ed elabora i giri di consegna per l’ottimizzazione del servizio al cliente. Una volta registrati gli ordini di vendita e l’ingresso delle materie prime, tutto il processo di tracciabilità e accoppiamento dei componenti di distinta è coadiuvato dal sistema in impianto. Gli operatori interagiscono leggendo e inserendo le informazioni utilizzando interfacce semplici e intuitive.

Produzione e picking: percorsi ottimizzati

CSB-System interviene in molteplici fasi: gestione del latte al ricevimento, movimentazione per la produzione oppure miscele latte, cagliate o prodotti finiti con distinte base flessibili. “Grazie all’introduzione dell’M-ERP abbiamo implementato procedure specifiche e personalizzate e semplificato l’operatività del processo produttivo e della logistica”, spiega Massimo Rega. “Oggi risparmiamo tempo e siamo più flessibili, pur avendo nel complesso aumentato la capacità di controllo dell’intera filiera. Abbiamo drasticamente ridotto gli errori e raggiunto performance migliori nel picking. Inoltre i dati sono sempre aggiornati in tempo reale. Il tutto coadiuvato da un CSB-Rack in produzione e uno in uscita, nella fase di confezionamento”.

Le 200 referenze Ponte Reale comprendono prodotti freschi, industriali e private label

“Noi abbiamo circa 200 referenze tra prodotti freschi, industriali e private label”, continua Luigi Rega, “e siamo presenti sugli scaffali della grande distribuzione e nel canale horeca. Lo scambio di documenti con i nostri partner commerciali è automatico e avviene attraverso EDI, anch’esso gestito dal CSB-System”. Nonostante l’azienda mantenga la sua struttura a gestione familiare, i prodotti Ponte Reale sono presenti sia sul territorio nazionale sia in tutti i Paesi dell’Europa occidentale, nel Nordamerica e in Giappone. L’utilizzo del CSB-System, che è un ERP multilingue, ha semplificato le difficoltà legate all’export in materia di documenti in lingua originale, codici a barre, certificazioni, tracciabilità dei codici lotto fornitori. Perché le informazioni per stampare etichette personalizzate e multilingua sono fornite e gestite dal CSB-System.

“Utilizziamo quotidianamente l’ERP CSB-System sia a livello operativo sia come strumento di analisi. Ci permette di realizzare statistiche flessibili e personalizzabili, oltre a report automatici giornalieri e settimanali. In questo modo abbiamo una supervisione di tutto il flusso merci aziendale, dall’ingresso all’uscita, e ne siamo più che soddisfatti”, confermano i componenti della famiglia Rega.