I freschi? Acquistati nelle piccole rivendite!

0
802

La ricerca Nielsen Global Brand-Origin Survey, condotta tra maggio e giugno 2017, grazie a più di 31.500 interviste online in 63 Paesi ha indagato l’impatto del dettaglio “made in…” sulle scelte d’acquisto dei freschi/freschissimi. È emerso che è la categoria merceologica a guidare il consumatore verso prodotti locali o globali. In genere, i consumatori italiani preferiscono acquistare alimenti freschi vicino al luogo d’origine. Ciò vale in primis per frutta e verdura fresca (54%) ma anche per prodotti caseari (latte, burro, formaggi e yogurt) (48%). Seguono poi uova, carne e pesce fresco (44%), prodotti da forno come pane e dolci (37%).

Secondo l’indagine Nielsen, infine, il mercato rionale, il fruttivendolo, il macellaio o il fornaio sotto casa sono canali ai quali i consumatori di tutto il mondo riconoscono ancora qualità e affidabilità. I negozi della Grande Distribuzione vincono invece in termini di convenience.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here