I prodotti speciali spingono la crescita di Latteria Soligo

1423

Il fatturato 2016 di Latteria Soligo si è attestato a 68 milioni, con un utile in crescita del 36% (15mila euro). La storica realtà lattiero-casearia, fondata nel 1883, oggi conta tre stabilimenti in Veneto e una base sociale di 160 aziende agricole conferenti. L’assemblea generale dei soci ha deliberato il conguaglio annuale che ha garantito un prezzo del latte a 422 centesimi contro una media nazionale ferma a 36 (+16%) a fronte di 901 mila ettolitri conferiti agli stabilimenti di confezionamento e trasformazione. In termini di volumi, resta trainante la produzione di mozzarella da pizza per l’horeca italiano ed europeo. La mozzarella cubettata pronta all’uso lanciata negli anni Sessanta ha registrato nel 2016 un +3% e – in particolare – un +10% per la versione senza lattosio. Ottima prestazione anche per la ricotta, cui nel 2016 è stata dedicata una nuova linea di produzione nello stabilimento dei freschi a Farra. La nuova linea di latte BIO, lanciata da poco, segna già un +33%, seguita dal latte che dura di più (+12%) e il senza lattosio (+10%). In positivo anche il burro (+16%), che sta tornando fortemente alla ribalta, e lo yogurt (+11%).