In alto i profitti di Fage nel primo semestre

0
471

FAGE International SA ha reso pubblici i dati del primo semestre 2020. Le vendite a valore  hanno raggiunto 261,0 milioni $, in rialzo di 2,7 milioni $ (+1,0%), rispetto a quelle del primo semestre del 2019 che si erano attestate a 258,3 milioni $. L’utile lordo è stato di 106,1 milioni $ (+2,6 milioni $, +2,5%) dai 103,5 milioni $ dell’analogo periodo dello scorso anno. La ragione principale di tale aumento sarebbe la diminuzione del 9,2% dei prezzi del latte utilizzato nello stabilimento statunitense, parzialmente compensata dall’incremento (+10,8%) delle quotazioni del latte impiegato negli stabilimenti greci. L’utile operativo è stato di 37,3 milioni $ (+5,6 milioni $, +17,7%) rispetto all’utile operativo di $ 31,7 milioni dei primi sei mesi del 2019. Come percentuale sulle vendite, l’utile operativo ammonta al 14,3% rispetto al 12,3% di analogo periodo del 2019. L’utile prima delle imposte si è attestato a 25,3 milioni $ (nel 2019 era stato di 17,6 milioni $) mentre l’utile netto è stato di 19,8 milioni $, rispetto ai 14,2 milioni $ dell’analogo periodo 2019.

FAGE vanta vendite significative nel comparto dello yogurt statunitense, un sell out fuori dL USA in crescita, con una presenza molto solida nei mercati dello yogurt italiano, britannico e greco. Nata in Grecia nel 1026, FAGE opera in circa 34 Paesi di Europa, America, Asia e Africa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here