Intesa tra il Consorzio Parmigiano Reggiano e BMTI per valorizzare la DOP

1079
A sinistra Andrea Zanlari di BMTI e a destra Nicola Bertinelli del Consorzio Parmigiano Reggiano

 

Il Consorzio del Formaggio Parmigiano Reggiano e Borsa Merci Telematica Italiana S.c.p.A hanno siglato un Protocollo di Intesa. L’intento è valorizzare il Parmigiano Reggiano tramite iniziative come la costituzione di un mercato telematico regolamentato riferito alla DOP “Prodotto di Montagna – Progetto Qualità Consorzio”.

 

Dal 2021 mediante il mercato telematico sarà possibile acquistare il prodotto ancora in fase di stagionatura in consegna differita. Il meccanismo, una vera innovazione per i formaggi a lunga stagionatura, avverrà sempre nel rispetto della trasparenza e della competitività dei mercati.

Sarà l’occasione per capire l’impatto a livello internazionale e per valutare un’eventuale estensione anche a molti altri prodotti di qualità.

“La piattaforma telematica di BMTI apre le porte a uno dei prodotti chiave del Made in Italy. Mi auguro che questo Protocollo sancisca l’inizio di una lunga collaborazione volta a promuovere il formaggio Parmigiano Reggiano a livello nazionale e internazionale assicurando sempre chiarezza nelle contrattazioni” è quanto dichiarato da Andrea Zanlari, presidente di BMTI.

“La nuova piattaforma punta a promuovere una forma innovativa di vendita, cioè basata sull’acquisto con consegna differita. Un sistema “rivoluzionario” per i formaggi a lunga stagionatura che ci auguriamo possa diventare un modello per altre eccellenze dell’agroalimentare italiano” ha commentato Nicola Bertinelli, presidente del Consorzio Parmigiano Reggiano.