Latte UHT sempre più business importante per Candia

0
107

Dopo un 2018 di segno positivo, anche quest’anno prosegue ininterrotta la crescita di Candia Italia: nel secondo quadrimestre il rialzo delle vendite di latte è stato del +15% rispetto al periodo gennaio-agosto 2018.

Nei primi otto mesi del 2019 il fatturato di Candia nel nostro Paese è stato di 89 milioni di euro, step importante per raggiungere l’obiettivo dei 134 milioni di euro previsto per quest’anno, con un aumento del +19,6% rispetto ai 112 milioni di euro messi a consuntivo nel 2018.

Nel periodo gennaio-agosto 2019 la tipologia a lunga conservazione, che da sola copre circa il 70% del mercato, ha perso l’1,4% rispetto allo stesso periodo del 2018. In tale contesto, Candia ha non solo conservato la sesta posizione tra i brand, ma ha aumentato la propria quota a volume, che ha raggiunto il 2,9% con un incremento del 32% [fonte: IRI, gennaio-agosto 2019 iper+super].

Come accade da paio di anni, la rivitalizzazione si concentra nei soli segmenti delattosato, con vendite per 168 milioni di euro (+4,2%) e infanzia, 6,8 milioni di euro (+2,2%), al cui interno il 57% dei volumi è rappresentato dalla referenza latte di crescita (+3%).

Il brand si posiziona al 3° posto sia nel delattosato con una quota a volume del 2,6% (+21,2% di crescita a volume) che nel delattosato parzialmente scremato, con una quota a volume del 3,4%.

Per il prossimo futuro, l’azienda intende proseguire l’allargamento distributivo di Candia Alta Digeribilità e rilanciare la bevanda al cioccolato Candy’Up.

Latte e cioccolato, perfetto connubio

La bottiglia da 50 cl di Candy’Up è stata oggetto di un recentissimo restyling. La grafica è stata concepita per mettere in risalto gli ingredienti, evidenziandone i plus quali l’arricchimento con vitamina D, l’assenza di coloranti e conservanti e il suo essere una fonte naturale di Calcio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here