Latteria Soresina riorganizza le procedure interne

309

 

In partnership con MADE – Competence Center Industria 4.0, Cefriel, centro di innovazione digitale fondato dal Politecnico di Milano, ha avviato un progetto dedicato all’innovazione del processo di sviluppo di nuovi prodotti per Latteria Soresina.

Il progetto nasce dall’esigenza del player lattiero di individuare metodologie innovative per la gestione di nuovi prodotti e processi. “Le sfide economiche attuali e i nuovi scenari di mercato impongono alle aziende di affrontare e sfruttare questi repentini cambiamenti. Per farlo e per vincere la competizione dello scaffale è oggi più che mai necessario portare innovazione nel metodo e nel processo produttivo” – commenta Michele Falzetta, direttore generale di Latteria Soresina.

Lo studio dell’esistente e la soluzione

Dopo un’attenta attività di analisi del processo di innovazione di prodotto, Cefriel ha realizzato una mappatura del processo di innovazione. In primo luogo, ciò ha permesso di identificare gli step formali e informali della fase di innovazione. Poi ha consentito di definire i criteri di valutazione e monitoraggio dei progetti in essere, individuando i ruoli coinvolti nel processo decisionale. Inoltre, è stato possibile valutare modalità e strumenti utilizzati per le comunicazioni interne.

“Il progetto, dedicato alla ristrutturazione del processo di sviluppo di nuovi prodotti, rappresenta un esempio pratico di come MADE 4.0, insieme ai propri partner, riesce a supportare il processo di trasferimento tecnologico delle aziende manifatturiere” – afferma Filippo Boschi, responsabile dei progetti industriali di MADE Competence Center. “In particolare Latteria Soresina, che ha già avviato un proprio percorso di trasformazione digitale, ha manifestato l’interesse di essere supportata non tanto nella implementazione di soluzioni software o hardware, ma nell’essere seguita da esperti in grado di contribuire, tramite approcci e metodologie specifiche, alla trasformazione culturale improntata sul tema dell’innovazione. Per questo MADE si è rivolta a Cefriel, in qualità di partner idoneo a supportare la trasformazione dei processi e ad accompagnare le aziende verso il tema dell’innovazione digitale”.

Innovation Decision Accelerator

Cefriel ha avviato un percorso di rivisitazione del sistema di innovazione e sviluppo del prodotto tramite una metodologia definita Innovation Decision Accelerator. Questo ha consentito di ridisegnare il processo di innovazione, con l’obiettivo di identificare e selezionare nuove fonti di informazione esterne da integrare rispetto a quelle già utilizzate e introdurre nuovi e più appropriati criteri di valutazione delle iniziative. Cefriel ha dunque strutturato dashboard attraverso le quali controllare i diversi progetti di innovazione avviati con l’obiettivo di dare una visione strutturata del portfolio di idee innovative di Latteria Soresina. Infine, Cefriel si è focalizzata sulla formalizzazione delle consuetudini aziendali non dichiarate affinché il processo di innovazione potesse poi evolvere autonomamente.