Latteria Soresina sostiene il benessere animale

0
329

sede-latteria-soresinaLatteria Soresina ha lanciato un piano di formazione e di innovazione degli allevamenti dei propri soci, mettendo al centro il benessere degli animali, in coerenza, peraltro, con le normative comunitarie di recente emanazione.

Si comincerà con una parte delle circa 210 stalle socie della cooperativa soresinese. Un veterinario certificatore esterno controllerà le procedure e il raggiungimento degli obiettivi del progetto e, se raggiunti, emetterà la sua approvazione. Questa certificazione riguarderà 90 punti focali del ciclo di allevamento, che va dal vitello appena nato fino all’età adulta degli animali. Tra questi, gli aspetti più rappresentativi del loro benessere riguardano: l’alimentazione; la qualità del luogo in cui vivono, determinata da parametri come la dimensione degli spazi, la presenza di strutture di sicurezza, l’idoneità dell’ambiente a non arrecare danni all’animale, l’igiene e la bio-sicurezza, intesa come diminuzione del rischio di contrarre patologie; gestione dei farmaci; controlli dei punti di abbeverata; presenza di impianti di raffrescamento.

Stabiliti gli indicatori del benessere vaccino, verrà effettuato poi un monitoraggio costante delle reazioni e ci sarà un confronto con i benchmark di mercato.

Latteria Soresina lavora solo latte italiano prodotto dai propri soci che producono il 10% del latte lombardo e il 4% del latte nazionale con le loro 50.000 vacche, collocandosi tra le prime 3 aziende di raccolta latte italiano.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here