Un unico centro di stoccaggio e stagionatura per Arla

0
326
(da sinistra) Ray Grocott - Chairman, Linda Grocott - Joint Managing Director, Michiel De Jonge, senior vice president, Arla Global Logistics, David Grocott - Joint Managing Director
(da sinistra) Ray Grocott – Chairman, Linda Grocott – Joint Managing Director, Michiel De Jonge, senior vice president, Arla Global Logistics, David Grocott – Joint Managing Director

La britannica Arla ha inaugurato una nuova e moderna struttura a Whitchurch, Shropshire per lo stoccaggio e la stagionatura dei formaggi prodotti a Taw Valley, Llandyrnog e Lockerbie. In precedenza i formaggi erano stoccati e stagionati in diversi siti, mentre ora il processo è gestito da un unico fornitore. All’inizio del 2016, infatti, Arla ha firmato un contratto a lungo termine con Grocontinental per costruire e gestire gli impianti nel quadro della profonda revisione dei suoi fornitori. Lo stabilimento può stoccare 32.000 pallet ad alta densità ma è provvisto anche di aree separate dedicate. Ian Brown, vicepresidente Arla Foods UK Logistics, ha commentato: «Rientra nella strategia di Arla far crescere di un terzo la propria attività nel Regno Unito entro il 2020. La decisione di accorpare le strutture di stagionatura di tre dei nostri caseifici in un unico sito riflette come i nostri investimenti per il futuro siano mirati a garantire la qualità, la competitività e le economie di scala». La porzionatura e confezionamento dei formaggi avverrà nell’impianto Arla a Oswestry.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here