L’impegno ambientale di Yakult

0
113

Yakult Honsha Co., Ltd. ha lanciato la Yakult Group Environmental Vision con il motto “Le persone e il pianeta sono un tutt’uno”.

La visione descrive in dettaglio i piani messi in atto da Yakult per giungere a una catena del valore a impatto ambientale nullo, azzerando le emissioni nette di carbonio entro il 2050. Al fine di garantire progressi effettivi, l’azienda ha fissato gli obiettivi ambientali al 2030 e il piano di azioni 2021-2024.

La strategia nel medio periodo

In merito ai primi, prendendo a riferimento il 2018, Yakult intende ridurre del 30% sia le emissioni di gas serra sia i contenitori e gli imballaggi in plastica (o renderli riciclabili) e di contenere del 10% il consumo di acqua (negli stabilimenti lattiero-caseari in Giappone, per stabilimento).

La strategia nel breve periodo

Le azioni ambientali 2021-2024 prevedono, sempre rispetto al 2018, una contrazione del 10% delle emissioni di gas serra. Sul fronte packaging, Yakult intende operare su 4 fronti: ridurre del 5% i contenitori e imballaggi in Giappone rispetto ai livelli del 2018 oppure renderli riciclabili; contrarre il consumo di materie prime per gli imballi; diminuire l’impatto ambientale cambiando i pack e i materiali di confezionamento; utilizzare materiali di origine vegetale e rispettosi dell’ambiente.  Per quanto concerne l’impatto idrico, nel 2021-2024 Yakult vuole contenere del 3% il proprio consumo di acqua (negli stabilimenti lattiero-caseari nipponici, per unità produttiva) rispetto ai livelli del 2018 sia promuovendone la conservazione sia creando opportuni piani di gestione. Inoltre, entro alla fine del 2024, Yakult diminuirà del 20% la quantità di rifiuti generati rispetto ai livelli del 2010 e manterrà un tasso di riciclo del 95% per i rifiuti alimentari.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here