L’UE punta su formaggio e burro

0
252

Secondo le statistiche diffuse oggi, nel 2018, nell’Unione europea sono stati trasformati 156,8 milioni di tonnellate di latte intero. E l’industria lattiera comunitaria ne ha ricavato 10,3 milioni di tonnellate di formaggio e 2,4 milioni di tonnellate di burro e altri grassi (yellow products). Nel loro insieme, questi due prodotti hanno assorbito circa i due terzi (67%) di tutto il latte intero avviato alla trasformazione.

L’UE ha inoltre prodotto 30,1 milioni di tonnellate di latte alimentare e 3,0 milioni di tonnellate di polveri lattiere. Il latte alimentare rappresenta circa un decimo (11%) del latte intero lavorato dall’industria nel 2018.

Il maggior Stato membro produttore di formaggio è stato la Germania con 2,2 milioni di tonnellate (il 22% del totale UE), seguita da Francia (1,9 milioni di tonnellate provvisorie, pari al 19% del totale UE) e dall’Italia (1,3 milioni di tonnellate, 13% del totale UE). Nel 2018 il Regno Unito ha prodotto 6,8 milioni di tonnellate di latte alimentare, rappresentando poco più di un quinto (23%) del totale UE.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here