MECSPE, edizione 2020, dal 29 al 31 ottobre

0
140

Per MECSPE (www.mecspe.com), la fiera di riferimento in Italia per il manifatturiero e l’Industria 4.0, già ricollocata da marzo a metà giugno, si preannuncia un ulteriore cambio di data, a causa del perpetuarsi dello stato di emergenza legato alla diffusione del coronavirus. Gli organizzatori, in accordo con il quartiere fieristico, hanno infatti deciso di posticipare ancora l’edizione 2020, che si terrà presso Fiere di Parma, dal 29 al 31 ottobre.

La scelta è frutto di un attento monitoraggio sull’evolversi della situazione epidemiologica a livello internazionale, per garantire il consueto e regolare svolgimento della manifestazione; nonché un atto di responsabilità per tutelare la salute di tutte le persone coinvolte, dallo staff, agli oltre 2.300 espositori, alle delegazioni di buyer provenienti da paesi europei ed extraeuropei e al pubblico, che lo scorso anno ha registrato un’affluenza di oltre 56.000 presenze. Un ripensamento necessario per costruire nella fase post Covid-19 nuovi contenuti e opportunità, chiamando all’appello tutti i comparti produttivi e le associazioni di categoria per un obiettivo comune: guardare ad un’Italia in modalità di rilancio.

Da diciannove edizioni al fianco delle imprese dell’industria manifatturiera e delle sue eccellenze tecnologiche, MECSPE continuerà da qui a fine ottobre a lavorare per condividere esperienze e idee, nella consapevolezza che il talento, l’impegno e la creatività costituiranno la base fondamentale per la ripartenza del settore sul territorio.

Il programma delle iniziative speciali e la conformazione dei saloni non saranno modificati.

A partire dal 2021, MECSPE proseguirà il proprio sviluppo internazionale trasferendosi nel quartiere fieristico di BolognaFiere.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here