Misurare la conducibilità

325

Oltre alla struttura compatta il nuovo sensore di processo Baumer PAC50 si caratterizza per robustezza e durata. Grazie al design in esecuzione unica della punta del sensore, quest’ultima è soggetta a minori sollecitazioni dovute a frequenti fluttuazioni termiche. Funziona, infatti, fino a 140 gradi in continua e 150°C per un’ora. Conforme allo standard EHEDG, trova applicazione nell’industria alimentare, delle bevande e farmaceutica, ed è certificato 3-A. Tutti i materiali a contatto con i fluidi sono approvati dalla FDA. Come altri sensori Baumer, il PAC50 è dotato di interfaccia IO-Link per una rapida messa in servizio. Grazie al Dual Channel, inoltre, PAC50 è utilizzabile in modalità analogica, digitale o tramite entrambi i canali contemporaneamente.

È disponibile in tre lunghezze (37, 60 e 83 millimetri) nella versione H – Hygienic e la S – Standard, a seconda delle esigenze di mercato, e con o senza display: quest’ultimo consente di effettuare comodamente le impostazioni tramite comandi touch e fornisce informazioni sullo stato del processo grazie ad una chiara retroilluminazione a colori, sempre mantenendo il massimo grado di protezione IP69K.