Nel comparto del latte alimentare emergono alcune nicchie

0
392

Nel latte alimentare oltre al biologico mostrano un certo dinamismo i latti arricchiti/aromatizzati. Una parte crescente di consumatori è interessata ai prodotti con valenza salutista come quelli, a parte i delattosati, con l’aggiunta di omega-3 o vitamine ecc., e a quelli innovativi quali i latti aromatizzati. L’indice di penetrazione dei latti arricchiti/aromatizzati è cresciuto e raggiunge il 35% delle famiglie italiane. Viceversa, il parco trattanti del latte UHT è rimasto praticamente inalterato mentre è diminuito quello del latte fresco. La penetrazione nelle famiglie della macrocategoria latte alimentare rimane comunque elevata, pari complessivamente al 96% (49% per il latte fresco e 87% per l’UHT), a dimostrazione del fatto che l’eventuale processo di sostituzione con le bevande vegetali (consumate dal 30% degli italiani) procede lentamente e può essere caratterizzato anche da un’alternanza tra le diverse tipologie di prodotto. Inoltre, c’è da dire che il latte alimentare ha una funzione d’uso di ingrediente, oltre che di prodotto fondamentale della prima colazione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here