Nonno Nanni rileva il Caseificio Tonon

0
691

Nonno Nanni ha rilevato il Caseificio Tonon, caseificio specializzato nella produzione di mozzarelle dedicate al canale professionale.

L’operazione si inserisce in una strategia di crescita dell’azienda, attraverso l’ampliamento e la diversificazione di gamma, per accedere a nuovi canali distributivi.

«Siamo molto attenti e concentrati sulla nostra crescita organica, ma abbiamo deciso di investire in Caseificio Tonon, con lo scopo di ampliare la nostra gamma e diversificarla. Questa operazione ci permetterà di espanderci non solo nella distribuzione horeca e in quella del food service, ma anche all’estero» spiega la famiglia Lazzarin.

Nonno Nanni intende valorizzare il Caseificio Tonon, condividendo e acquisendo le proprie competenze, mantenendone al contempo l’indipendenza e l’autonomia, sotto la direzione di Gianbattista Tonon come amministratore delegato.

Ora anche la mozzarella di bufala DOP nel portafoglio aziendale

Che il settore delle paste filate fresche di qualità sia nel mirino di Nonno Nanni lo testimonia anche il recente allargamento dell’offerta casearia anche alla mozzarella di bufala campana DOP. L’inserimento è stato permesso dalla collaborazione con un caseificio ubicato nell’areale DOP e selezionato dal player veneto. La nuova Mozzarella di Bufala DOP Nonno Nanni è già disponibile nei punti vendita della GDO e del normal trade in due formati: vaschetta da 150g per il banco frigo e sacchetto da 200g per il banco gastronomia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here