Pack dal latte

0
763

Diversi sono i gruppi e i progetti di ricerca che impiegano il latte come materia prima per ricavare biopolimeri funzionali. E ciò accade da molti anni. In questi giorni è balzata alla cronaca la ricerca di alcuni studiosi americani del Dipartimento dell’agricoltura, presentata alla 252a edizione del National Meeting & Exposition dell’American Chemical Society (ACS). Si tratta di un film a base di caseina, biodegradabile, sostenibile e commestibile, a ridotta permeabilità all’ossigeno grazie alla presenza pori più piccoli rispetto ai biomateriali da amido. Per aumentarne la resistenza all’umidità e alle alte temperature i ricercatori hanno incorporato nel materiale anche pectina ottenuta da agrumi. Il film, in fase di produzione su piccola scala in Texas, è stato testato per il confezionamento di formaggio monoporzioni ma è stato anche sprayzzato su alimenti quali fiocchi di cereali o barrette. Per migliorarne l’appeal, i ricercatori non escludono di poter aggiungere vitamine, probiotici o nutraceutici in futuro, o anche aromi per conferirgli un gusto migliore visto che è edibile.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here