Pack riciclabile per il Pecorino Toscano

0
167
Immagine cortesia Consorzio di tutela del Pecorino Toscano

Caseificio Busti ha portato avanti un progetto di confezionamento sostenibile, realizzato in stretta collaborazione con il copacker All Food, che si occupa del taglio e del confezionamento. “Per la nostra famiglia e i nostri collaboratori, la sostenibilità e il rispetto per l’ambiente sono principi fondamentali” afferma Stefano Busti. E continua: “In questo ultimo anno, causa emergenza Coronavirus, i consumi si sono spostati molto verso i prodotti preconfezionati e ci siamo, quindi, chiesti quanta plastica in più avremmo utilizzato per confezionare il nostro formaggio. Non volendo contribuire all’inquinamento del pianeta e non trovando niente di soddisfacente sul mercato, abbiamo creduto in un nuovo tipo di confezione prodotta quasi interamente in carta. Per noi è una nuova, importante, tappa verso una produzione di filiera totalmente sostenibile”.

Durante la presentazione del nuovo imballo, Andrea Righini, direttore del Consorzio ha affermato: “Il Consorzio sta lavorando da un paio d’anni affinché la sostenibilità ambientale, economica e sociale diventi una delle caratteristiche imprescindibili del Pecorino Toscano DOP. La presentazione di questa confezione riciclabile al 100% rappresenta un passo concreto in questa direzione. Complimenti alla famiglia Busti che ha cercato e ottenuto questo importante risultato”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here